★★★ THIS IS ELVIS ★★★: 2018

sabato 29 dicembre 2018

Plantation Rock



Plantation Rock
Words & Music: Giant/Baum/Kaye
Recorded: 1962/03/27, first released on “Double Features (Girls! Girls! Girls!)”

giovedì 13 dicembre 2018

giovedì 15 novembre 2018

Elvis Presley riceverà la MEDAGLIA PRESIDENZIALE DELLA LIBERTÀ

https://www.rollingstone.com/music/music-news/elvis-presley-presidential-medal-of-freedom-754501/



Articolo del 10/11/2018 - Traduzione di Loretta Fornezza


Elvis Presley riceverà la MEDAGLIA PRESIDENZIALE DELLA LIBERTÀ 
(Presidential Medal of Freedom)


Il Re “rimane un’icona Americana che tuttora dura decenni dopo la sua morte”, afferma l’amministrazione Trump a riguardo di un’onorificenza postuma
Elvis Presley è tra i sette “persone che si sono distinte” e che riceveranno da Trump la Medaglia Presidenziale della libertà, con una cerimonia il 16 novembre
Sabato, la segreteria di stampa tramite un comunicato ha comunicato che anche il grande  Yankee Babe Ruth e il giudice della corte suprema di Giustizia, Justice Antonin Scalia, riceveranno in modo postumo il premio prestigioso considerato “La più grande onorificenza civile che solo dal Presidente può riconoscere a persone che hanno dato un contributo meritorio alla sicurezza o agli interessi nazionali degli Stati Uniti, la pace nel mondo o per altri sforzi pubblici o privati con finalità significative “
La Casa Bianca ha affermato il merito secondo cui “Elvis Presley ha determinato e trasmesso la cultura Americana a miliardi di fans adoranti in tutto il mondo. Elvis ha fuso il gospel, il country e il rythm & blues creando un sound tutto suo e vendendo più in un miliardo di dischi”
 “Elvis ha anche servito per 2 anni l’esercito degli Stati Uniti, accettando umilmente, nonostante la sua fama, la chiamata per servire il paese. Inoltre ha recitato in 31 films, ha attirato un pubblico da record ai suoi concerti, ha aumentato gli share televisivi e ha avuto 14 nominations ai Grammy Award. Inoltre ha vinto 3 Grammy Award per la sua musica gospel. Elvis Presley rimane un’icona che tuttora dura da decenni dopo la sua morte”
Mentre per i musicisti è comune ricevere la Presidential Medal of Freedom . onorificenza che durante la presidenza Obama ha incluso Bob Dylan, Stevie Wonder, Gloria Estefan, Diana Ross, Loretta Lynn and Bruce Springsteen – Presley è solo il 3° musicista a ricevere un’onorificenza postuma, seguendo Meredith Willson e il grande jazzista  Count Basie avvenuta durante l’amministrazione  Reagan
Poiché l’industria dell’intrattenimento ha  ampiamente snobbato Trump durante la sua presidenza, l’amministrazione invece ha optato per dare un’onorificenza alle icone Americane, quali Elvis Presley e Rush, con la cerimonia che avverrà nel 2018.
Inoltre riceveranno la Presidential Medal of Freedom anche il Senatore Orrin Hatch, Alan Page  quarterback della squadra di football del Dallas Cowboys, Roger Staubach,  nonché la repubblicana mega donatrice Miriam Adelson


Documento originale
https://www.rollingstone.com/music/music-news/elvis-presley-presidential-medal-of-freedom-754501/ 

Elvis Presley to Receive Presidential Medal of Freedom
The King “remains an enduring American icon four decades after his death,” Trump administration says of posthumous honor
By  Daniel Kreps

Elvis Presley is among the "distinguished individuals" that will receive a Presidential Medal of Freedom at a November 16th ceremony.
REX/Shutterstock
Elvis Presley is among the seven “distinguished individuals” that will receive a Presidential Medal of Freedom from Donald Trump at a November 16th ceremony.
Yankees great Babe Ruth and Supreme Court Justice Antonin Scalia will also posthumously receive the prestigious award, “the Nation’s highest civilian honor, which may be awarded by the President to individuals who have made especially meritorious contributions to the security or national interests of the United States, to world peace, or to cultural or other significant public or private endeavors,” the Office of the Press Secretary said in a statement Saturday.
“Elvis Presley defined American culture to billions of adoring fans around the world. Elvis fused gospel, country, and rhythm and blues to create a sound all his own, selling more than a billion records,” The White House said of the honor.
“Elvis also served nearly 2 years in the United States Army, humbly accepting the call to serve despite his fame. He later starred in 31 films, drew record-breaking audiences to his shows, sent television ratings soaring, and earned 14 Grammy Award nominations. He ultimately won 3 Grammy Awards for his gospel music. Elvis Presley remains an enduring American icon four decades after his death.”
While its common for musicians to receive the Presidential Medal of Freedom – honorees during the Obama administration included Bob Dylan, Stevie Wonder, Gloria Estefan, Diana Ross, Loretta Lynn and Bruce Springsteen – Presley is only the third musician to receive the honor posthumously, following bandleader Meredith Willson and jazz great Count Basie during the Reagan administration.
As the entertainment industry has largely cold-shouldered Trump during his presidency, the administration instead opted to honor late American icons, like Presley and Ruth, for the 2018 ceremony.
Senator Orrin Hatch, Dallas Cowboys quarterback Roger Staubach, football player-turned-judge Alan Page and Republican mega-donor Miriam Adelson will also receive the Presidential Medal of Freedom.

Come Along





Come Along
Words & Music: David Hess
Recorded: 1965/05/14, first released on “Frankie and Johnny”
Traduzione di Vali/g52

sabato 27 ottobre 2018

giovedì 18 ottobre 2018

domenica 7 ottobre 2018

Chesay


Chesay – Movie Version
Words & Music: Fred Karger/Ben Weisman/Sid Wayne
Recorded: 1965/05/13, first released on “Frankie and Johnny”

Frankie and Johnny



Frankie and Johnny
Words & Music: A. Gottlieb/F. Karger/B. Weisman
Recorded: 1965/05/14, first released on single

mercoledì 3 ottobre 2018

Woman Without Love




Woman Without Love
Words & Music: Jerry Chesnut
Recorded: 1975/03/11, first released on "Today"

****************************************

Jerry Chesnut scrisse alcune canzoni che furono incise da Elvis Presley, inclusa "T-R-O-U-B-L-E" e "Love Coming Down." Anche se Bob Luman aveva la registrazione originale di "Woman Without Love," la prima versione pubblicata fu quella di Johnny Darrell, la cui versione uscì, proprio 3 giorni prima di quella di Luman.
http://users.telenet.be/davidneale/e...als/index.html

(aggiornato al 2008)

A Dog's Life



A Dog's Life
Words & Music: Sid Wayne/Ben Weisman
Recorded: 1965/07/27, first released on "Paradise, Hawaiian Style"
Traduzione di Vali/g52







domenica 23 settembre 2018

There's Gold in the Mountains





There's Gold in the Mountains
Words & Music: Giant/Baum/Kaye
Recorded: 1963/10/10, first released on “Kissin' Cousins”

sabato 15 settembre 2018

Down by the Riverside and When the Saints Go Marchin' In




Down by the Riverside and When the Saints Go Marchin' In
Words & Music: Giant/Baum/Kaye
Recorded: 1965/05/15, first released on “Frankie and Johnny”

Petunia the Gardener's Daughter


Petunia the Gardener's Daughter
Words & Music: Sid Tepper/Roy C. Bennett
Recorded: 1965/05/13, first released on “Frankie and Johnny”

venerdì 7 settembre 2018

A Boy Like Me, A Girl Like You




A Boy Like Me, A Girl Like You
Words & Music: Sid Tepper/Roy C. Bennett
Recorded: 1962/03/27, first released on "Girls! Girls! Girls!"
Traduzione di Vali/g52

sabato 1 settembre 2018

Hard Luck



Hard Luck
Words & Music: Ben Weisman/Sid Wayne
Recorded: 1965/05/15, first released on “Frankie and Johnny”

giovedì 23 agosto 2018

A Whistling Tune (Master)



A Whistling Tune
Words & Music: Sherman Edwards/Hal David
Recorded: 1961/10/26, first released on
"Kid Galahad EP-Extended Play"


A Whistling Tune (Movie version)


A Whistling Tune
Words & Music: Sherman Edwards/Hal David
Recorded: 1961/10/26, first released on "Kid Galahad EP-Extended Play"

sabato 18 agosto 2018

Lisa Marie si racconta e parla del nuovo album "Where no One stands Alone"

http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-6048779/

TRADUZIONE INTEGRALE DELL'INTERVISTA DEL 10 AGOSTO 2018 A LISA MARIE NELLA CAPPELLA DI GRACELAND.
Traduzione integrale di Loretta Fornezza
In fondo potrete trovare l'intervista originale e il video 



La 50enne ha parlato al Todays Show in un’intervista avvenuta nella casa dove ha trascorso l’infanzia, andata in onda venerdì. Il suo nuovo album Elvis Presley: Where No One Stands Alone è uscito lo stesso giorno



http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-6048779/Lisa-Marie-Presley-reveals-shes-proud-overcome-drug-addiction-talks-new-album.html?ito=email_share_article-top




Lisa Marie rivela di essere “orgogliosa” di aver superato la dipendenza da droghe e parla del nuovo album di Elvis


By Bobbie Whiteman For Dailymail.com

Ha avuto alcuni anni duri e la figlia di Elvia Presley, Lisa Marie, non ha ancora superati tutti i suoi problemi

Superamento: La famosa 50enne ha rivelato che la sua terapista la ritiene un miracolo e non sa come possa essere ancora viva dopo la sua battaglia con la droga

“Ho percorso una strada lunga, non ero felice” ammette Lisa Marie, aggiungendo che i suoi problemi con le droghe sono iniziati quando aveva 45 anni.





Sconfitti i suoi demoni, in un’intervista al The Todays Shows di Jenna Bush, andata in onda venerdì, la 50enne Lisa Marie, ha rivelato di essere “orgogliosa” della sua guarigione dalla dipendenza da droghe

Lisa Marie ha aggiunto che persino il suo terapista ritiene che lei sia un miracolo e non sa come possa ancora essere viva

“Non sono perfetta, mio padre non era perfetto, nessuno è perfetto. E’ importante quello che fai dopo aver imparato – e poi cerchi di aiutare gli altri con la tua esperienza” ha dichiarato Lisa Marie, la 50enne mamma di 4 figli.


Nuova musica: Nella sua intervista, avvenuta nella sua casa d’infanzia Graceland a Memphis, TN andata in onda venerdì, in contemporanea alla pubblicazione del suo album, Elvis Presley: Where No One Stands Alone,



Qui con il suo amato papà: Lisa Marie ha confidato a Jenna di aver desiderato che suo padre fosse ancora con lei.

Gli amici della star erano molto preoccupati per la sua salute e il suo benessere, dopo che, l’anno scorso era entrata in una spirale autodistruttiva con le droghe.

Temevano persino che l’avrebbe fatta finita morendo di overdose, proprio come Elvis che morì a 42 anni, il 16 agosto 1977, per un attacco di cuore provocato dalla sua dipendenza dalle droghe

Cantando con il cuore in mano: Per il nuovo album, la star ha cantato un duetto con suo padre di una delle sue più grandi hit di Gospel Where No One Stands Alone

Nel frattempo Lisa Marie era allo spettacolo per la promozione del suo nuovo album Elvis Presley: Where No One Stands Alone.

Parlando dalla sua casa d’infanzia Graceland a Memphis, TN, ha dichiarato che crede che suo padre sarebbe incredibilmente fiero del disco e del loro duetto sulla hit gospel Where No One Stands Alone.

“Mentre cantavo quel brano ero sopraffatta dall’emozione” ha dichiarato, aggiungendo di essere scoppiata in lacrime al momento il duetto

Lisa Marie è l’unica erede della fortuna di suo padre corrispondente a 100 milioni di dollari. Attualmente, però, ha querelato il suo commercialista Barry Siegel, per aver presumibilmente esaurito il suo fondo fiduciario a causa di sconsiderati e negligenti investimenti.

In risposta alla domanda su cosa direbbe oggi ad Elvis, risponde in tono quasi scherzoso “Aiutami”

L’album è stato pubblicato venerdì – a sei giorni dall’anniversario della morte di Elvis




The 50-year-old spoke to the Today Show in an interview at her childhood home Graceland that aired Friday, Her new album Elvis Presley: Where No One Stands Alone was released the same day.




Lisa Marie Presley reveals she's 'proud' to have overcome drug addiction as she talks up new Elvis album



By Bobbie Whiteman For Dailymail.com



Published: 23:21 BST, 10 August 2018 | Updated: 00:32 BST, 11 August 2018



She's had a tough few years, and Elvis Presley's daughter Lisa Marie isn't done with all her problems yet.

But the 50-year-old revealed that she is 'proud' of her recovery from drug addiction in an interview with The Today Show's Jenna Bush Hager aired on Friday.

I’m not perfect, my father wasn’t perfect, no one’s perfect. It’s what you do with it after you learn—and then you try to help others with it,' she said.
New music: Her interview, from her childhood home Graceland in Memphis, Tennessee, aired on Friday, the same days as the release of her album, Elvis Presley: Where No On Stands Alone

Making it through: The celebrity, 50, revealed that her therapist believes she’s a miracle, and doesn’t know how she’s still alive after her drugs battle

'I’ve come a long way, I was not happy,' Lisa Marie admitted, adding that her issues with drugs started when she was 45.

Slaying her demons: Lisa Marie Presley said she's 'proud' of her recovery from drug addiction in an interview with The Today Show's Jenna Bush Hager that aired on Friday

'But I am proud,' the mom-of-four said of her recovery.


Lisa Marie added that even her therapist believes she’s a miracle, and doesn’t know how she’s still alive.

'I’m not perfect, my father wasn’t perfect, no one’s perfect. It’s what you do with it after you learn—and then you try to help others with it,' she said.

New music: Her interview, from her childhood home Graceland in Memphis, Tennessee, aired on Friday, the same days as the release of her album, Elvis Presley: Where No On Stands Alone

With her beloved dad: Lisa Marie told Jenna she wished her father, Elvis, was still with her

The star’s friends were very concerned about her wellbeing last year after she went on a drug-fueled downward spiral.
They even thought she’d end up dying of an overdose, just like Elvis who died of a drug-induced heart attack aged 42 on August 16, 1977.

Singing her heart out: The star sang a duet with her late father on his hit gospel song Where No One Stands Alone for the new album
Meanwhile, Lisa Marie was on the show to promote her new album, Elvis Presley: Where No One Stands Alone.

Speaking at her childhood home Graceland in Memphis Tennessee, she said she believes her father would be 'incredibly proud' of the record and of their duet on his hit gospel song, Where No One Stands Alone.
'I was overwhelmed when I was singing it,' she said, adding that she broke down in tears while doing the duet.

Lisa Marie was the sole heir to her father's $100 million fortune. But the broke celebrity is currently suing her ex-money manager, Barry Siegel, for allegedly running her trust fund into the ground due to 'reckless and negligent' investments.
In answer to a question about what she would say to Elvis today, she replied, only half jokingly, 'Help me!'
The album was released on Friday — just six days before the anniversary of Elvis' death.



venerdì 17 agosto 2018

Alright, Okay, You Win




Alright, Okay, You Win
Words & Music: Sid Wyche/Mayme Watts
Recorded: 1974/09/29, first released on "Dragonheart"

mercoledì 15 agosto 2018

Ricordando Elvis - My Way




My Way - Rapid City - June 21, 1977
Words & Music: Paul Anka/J. Reveaux/C. Francois
Recorded: 1977/01/14, first released on "Aloha from Hawaii"
Traduzione di vali/g52 Video di gocciadiluna57


giovedì 2 agosto 2018

Allà En El Rancho Grande


Allà En El Rancho Grande
Words & Music: Silvano Ramos/E.D. Urange/J.D. Del Moral
Recorded: 1970/07/15, first released on "Walk A Mile In My Shoes"

sabato 30 giugno 2018

Beginner's Luck (Movie Version)




Beginner's Luck (Movie Version)
Words & Music: Sid Tepper/Roy C. Bennett
Recorded: 1965/05/12, first released on "Frankie and Johnny"








Beginner's Luck (Master)




Beginner's Luck
Words & Music: Sid Tepper/Roy C. Bennett
Recorded: 1965/05/12, first released on "Frankie and Johnny"

domenica 24 giugno 2018

Take Good Care of Her




Take Good Care of Her
Words & Music: Ed Warren/Arthur Kent
Recorded: 1973/07/21, first released on single


domenica 17 giugno 2018

Ready Teddy





Ready Teddy
Words & Music: Blackwell/Marascalo
Recorded: 1956/09/03, first released on “Elvis”

lunedì 11 giugno 2018

Moody Blue



Moody Blue
Words & Music: Mark James
Recorded: 1976/02/04, first released on single
Traduzione di vali/g52


***********************************

“Moody Blue” - incisa da Elvis Presley mercoledì 4 Febbraio 1976
Scritta da: M.James
Originariamente incisa da Mark James nel 1974

Versione originale di Elvis Presley su: Moody Blue; Walk A Mile In My Shoes
The Essential 70's Masters Disc 2



Francis Rodney Zambon, lo scrittore di "Suspicious Minds" è il vero nome di Mark James. James nato 1940, è cresciuto imparando a suonare il violino, fino a quando non scoprì la chitarra e formò il suo gruppo, "Francis Zambon and the Naturals," incidendo e pubblicando alcuni singoli alla fine degli anni ‘50 ("Jive Note" fu il primo). Dopo il servizio militare, a James venne offerto un lavoro all’ American Sound Studios. La sua registrazione di "Moody Blue" ebbe poco successo. Vedere anche "Always On My Mind," "It's Only Love" e "Suspicious Minds."


http://users.telenet.be/davidneale/e...als/index.html
(aggiornato al 2008)

sabato 9 giugno 2018

venerdì 1 giugno 2018

How Do You Think I Feel



How Do You Think I Feel
Words & Music: Walker/Pierce
Recorded: 1956/09/01, first released on “Elvis”

sabato 19 maggio 2018

Come What May (You Are Mine)



Come What May (You Are Mine)
Words & Music: Tableporter
Recorded: 1966/05/28, first released on single
Traduzione di Vali/g5



mercoledì 9 maggio 2018

I'll Be Back


I'll Be Back
Words & Music: Sid Wayne/Ben Weisman
Recorded: 1966/02/17, first released on” Spinout”

martedì 1 maggio 2018

domenica 22 aprile 2018

There Is No God but God




There Is No God but God
Words & Music: Bill Kenny
Recorded: 1971/06/09, first released on “He Touched Me”




sabato 14 aprile 2018

Tutti Frutti



Tutti Frutti
Words & Music: Dorothy LaBostrie/Richard Penniman
Recorded: 1956/01/31, first released on “Elvis Presley”

lunedì 9 aprile 2018

sabato 31 marzo 2018

Wisdom of the Ages




Wisdom of the Ages
Words & Music: Giant/Baum/Kaye
Recorded: 1965/02/25, first released on “Harum Scarum”
Traduzione di Vali/g52





Nel video sono contenute immagini riprese nel Self- Realization Fellowship, l'organizzazione fondata nel 1920 da Paramahansa Yogananda. Elvis era uno studente della Self Realization, e divenne amico della responsabile, Sri Daya Mata, che lui chiamava affettuosamente "Ma".Secondo quanto riferito, Elvis ha incontrato Daya Mata, presidente della Self-Realization Fellowship di tutto il mondo con sede a Los Angeles, negli anni '60, e poi ha mantenuto il contatto con lei per tutto il resto della sua vita, spesso chiamandola e incontrandola come guida e consigli.Elvis meditava con Daya Mata, amava passare il tempo con lei, ci è andato molte volte sia con Priscilla che con Kathy WEstmoreland, Deborah Walley e soprattutto con Larry Geller- Lui era solito chiamarla Ma (abbreviazione di madre)e si rivolgeva spesso a lei per una guida spirituale, sottolineò che era come una santa, aveva un grande rispetto per lei e l'ascoltava, la interrogava per una scorciatoia per l'iniziazione al Kriya Yoga, e le poneva domande come: Perché Dio mi ha fatto Elvis Presley a cui la sua risposta era di porgergli alcuni antichi manoscritti, dicendo che potrebbe trovare la risposta alla sua domanda al loro interno.È stato documentato che durante la sua vita Elvis ha letto oltre un migliaio di libri diversi, comprendendo una vasta gamma di argomenti relativi alla filosofia, agli insegnamenti spirituali e alle arti esoteriche.


sabato 24 marzo 2018

Money Honey


Money Honey
Words & Music: Jesse Stone
Recorded: 1956/01/10, first released on “Elvis Presley”

Money Honey - Live


Live at The Dorsey Brothers
Stage Show, March 24, 1956

Words & Music: Jesse Stone
Recorded: 1956/01/10, first released on “Elvis Presley”

venerdì 16 marzo 2018

sabato 10 marzo 2018

Early Morning Rain




Early Morning Rain
Words & Music: Gordon Lightfoot
Recorded: 1971/03/15, first released on "Elvis Now"
Traduzione di vali/g52


*********************************************


“Early Morning Rain” - incisa da Elvis Presley lunedì 15 Marzo 1971
Scritta da: Lightfoot
Originariamente incisa da Gordon Lightfoot nel 1964


Versione originale di Elvis Presley su: Elvis Presley Now; Elvis Presley In Concert; Elvis Presley in Nashville
Nonostante la versione di Gordon Lightfoot non venne pubblicata fino al 1966, Lightfoot aveva inciso la sua track nel 1964, l’anno successivo alla realizzazione della versione da parte di Ian & Sylvia e poi di Peter, Paul and Mary,.
Il ritardo è motivato da una sua ricerca per avere un contratto che fosse accettabile.

http://users.telenet.be/davidneale/e...als/index.html
(aggiornato al 2008)

domenica 4 marzo 2018

Your Cheatin' Heart



Your Cheatin' Heart
Words & Music: Hank Williams
Recorded: 1958/02/01, first released on “Elvis for Everyone”
Traduzione di Vali/g52

giovedì 1 marzo 2018

It's Midnight


It's Midnight 
Words & Music: Billy Edd Wheeler/Jerry Chesnut 
2 settembre 1974 - Midnight Show – Las Vegas Hilton Hotel 
Traduzione di Vali/g52

venerdì 23 febbraio 2018

That's All Right (Mama)




That's All Right (Mama)
Words & Music: Arthur Crudup
Recorded: 1954/07/05, first released on single

*********************************************




“That's All Right Mama” - incisa da Elvis Presley lunedì 5 Luglio 1954
Scritta da: Crudup
Originariamente incisa da Arthur "Big Boy" Crudup nel 1946
Versione originale di Elvis Presley su: The Sun Sessions CD; The Complete 50's Masters 1

L’originale di Crudup era intitolato semplicemente "That's All Right." All’audizione con Sam Phillips, le cose per Elvis Presley non erano andate molto bene, fino a che, durante una pausa, Elvis Presley iniziò a fare questo pezzo, con il suo ritmo (fino a quel momento aveva cantato solo ballate). Scotty Moore e Bill Black si unirono a lui, Sam Phillips ne rimase piacevolmente sconvolto ed il resto è storia.


Elvis Presley non aveva mai pensato di “rubare” la musica ai negri, che l’avevano creata. Fu il primo. Fu anche il primo a dare loro il merito dovuto, come testimonia ciò che disse nel 1956: "La gente di colore, da molto prima che io la conoscessi, l’ha sempre cantata e suonata, come la sto facendo io adesso, Ero solito ascoltare il vecchio Arthur Crudup che colpiva la sua fisarmonica, nello stesso modo in cui lo faccio io adesso e dicevo, se mai un giorno arriverò dov’è lui e potrò sentirmi. come si sente il vecchio Arthur, allora sarò un musicista, come non è mai stato visto." Ciò che è interessante e che sembra che Crudup, in altre sue registrazioni, abbia usato diversi versi di "That's All Right", (ad esempio "I Don't Know It," che forse, è il pezzo che Elvis Presley ricordava), così si direbbe che abbia mescolato ciò, che si ricordava di pezzi precedenti. Vedi anche My Baby Left Me e So Glad You're Mine.






http://users.telenet.be/davidneale/e...als/index.html


(aggiornato al 2008)


domenica 18 febbraio 2018

I Can't Stop Loving You




I Can't Stop Loving You
April 9, 1972 in Hampton Roads
Words & Music: Don Gibson
Recorded: 1969/08/25 first released on "In Person"
Traduzione di Vali/g52

Lonesome Cowboy



Lonesome Cowboy
Words & Music: Sid Tepper/Roy C. Bennett
Recorded: 1957/01/15, first released on “Loving You”


venerdì 9 febbraio 2018

I've Got Confidence






I've Got Confidence
Words & Music: A.Crouch
Recorded: 1971/05/18, first released on “He Touched Me”

sabato 27 gennaio 2018

lunedì 22 gennaio 2018

Storie sconosciute



STORIA #44



Alla metà del 1970, Elvis venne a sapere, da un amico, la storia di un ragazzo che era quasi cieco. Il ragazzo necessitava di un intervento molto delicato per riacquistare la vista e la sua famiglia non aveva denaro a sufficienza per pagare l’ospedale.
Elvis contattò l’ospedale, fissò una data per l’intervento e assunse il miglior chirurgo oculistico di Memphis, per fare questo rischioso intervento.
Elvis non volle chiamare lui stesso la famiglia del ragazzo, ma incaricò l’ospedale di informarla che qualcuno aveva predisposto il tutto e pagato l’intervento.
Il ragazzo e la sua famiglia erano in estasi per questa bella notizia inaspettata.
L’intervento riuscì con successo ed il ragazzo riprese completamente la vista. Tutto l’ospedale venne completamente pagato, come pure il medico, prima ancora che il ragazzo fosse ricoverato e nessuno dello staff si è mai lasciato sfuggire chi fosse il benefattore. La famiglia non ha mai saputo chi abbia fatto il miracolo. Elvis era estremamente felice di sapere che la sua ricchezza poteva aiutare tanta gente.




In the mid-1970's, Elvis heard from a friend about a boy who was almost blind. The boy needed a very delicate operation to regain his sight and his family did not have enough money to pay for the surgery. Elvis contacted the boy's hospital, set up a date for the operation, and hired the best eye surgeon in Memphis to perform the risky procedure. Elvis did not want to call the boy's family himself; instead, he had the hospital inform the family that "someone" had arranged and paid for the operation. The youngster and his family were ecstatic about the unexpected news. The operation was a total success and the boy's sight was fully restored. All of the hospital and doctor bill were paid in full before the boy ever came in for the surgery, and no word was ever spoken by the staff in regards to who the mysterious benefactor was. The family never knew who funded the boy's miracle. Elvis was extremely happy that his riches could help so many people.


http://members.tripod.com/sharoncarrell_1/estories7.html

Traduzione di Loretta Fornezza





venerdì 19 gennaio 2018

I'm Gonna Walk Dem Golden Stairs





I'm Gonna Walk Dem Golden Stairs
Words & Music: Cully Holt
Recorded: 1960/10/30, first released on “His Hand in Mine”

lunedì 8 gennaio 2018

Lead Me, Guide Me

Happy Birthday Elvis!




Lead Me, Guide Me
Words & Music: D. Akers
Recorded: 1971/05/17, first released on “He Touched Me”


venerdì 5 gennaio 2018

Can’t Help Falling in Love (Movie Version)



Can’t Help Falling in Love
Words & Music: Peretti/ Creatore/ Weiss
Recorded: 1960/03/23, first released on "Blue Hawaii"

martedì 2 gennaio 2018

Funny How Time Slips Away


Funny How Time Slips Away  
Words & Music: Willie Nelson
Recorded: 1970/06/07, first released on "Elvis Country"
Traduzione di Vali/g52

Oh, How I Love Jesus


Oh, How I Love Jesus
Words & Music: Traditional
Recorded: 1966/02 - Early 67, first released on “Platinum - A Life in Music”
Traduzione di Vali/g52